“Cari soci, partecipanti all’Oggiono Cup e/o utenti delle ore invernali,

ci troviamo, come Consiglio Direttivo ns malgrado, a scrivere questa comunicazione per l’incalzante e preoccupante situazione legata agli aumenti del costo dell’energia (elettricità e gas per riscaldamento). Come sapete queste voci, soprattutto nella stagione invernale, incidono moltissimo sulla Ns economia di ASD (associazione sportiva dilettantistica non a scopo di lucro) ed i rincari che abbiamo subito ci impongono necessariamente una pronta revisione al fine di poter quantomeno sostenere comunque almeno in parte quanto descritto.

Nella Ns gestione pluridecennale non abbiamo mai ottenuto contributi dal Comune stante anche la limitatissima disponibilità che lo stesso può ripartire alle oltre 25 associazioni sportive; la Ns è sempre stata una gestione virtuosa basata su una ragionata strategia dei flussi di cassa, una proattiva ricerca di sponsor ed una oculata ottimizzazione dei costi di approvvigionamento verso i fornitori. Le vicende ampiamente dibattute e comunicate nei vari telegiornali e dai vari media, hanno indicato aumenti per il gas naturale da 15 euro e fino a 129 € per megawattora.

Le tensioni geopolitiche tra Russia ed Europa, la questione del gasdotto Nord Stream 2, la cui decisione sarà a marzo, e la speculazione finanziaria hanno concorso alla situazione attuale dei prezzi. Situazione che dovrebbe ridursi notevolmente verso aprile. Ora Noi ci troviamo però adesso nella condizione di non poter sostenere l’inusitato aumento delle bollette in corso e di quelle che arriveranno nei prossimi 3/4 mesi . La rinegoziazione che stiamo cercando di ottenere con vari gestori appare quantomeno difficile e complessa stante le scarsissime riserve disponibili che le grandi azienda hanno comunque già opzionato. Noi metteremo sul tavolo le Ns prudenti riserve di liquidità accantonate ma devo chiedere a Voi tutti uno sforzo.

Per Voi comunque un parliamo di un piccolo impegno a conguagliare il costo originario delle ore, per l’Oggiono Cup e per le ore invernali prenotate, con un contributo aggiuntivo, per ora di gioco, solo per quelle da gennaio compreso in poi, di € 3 per riscaldamento + € 1 per luce.

Purtroppo laddove non foste disponibili, agendo per l’interesse del mantenimento e conservazione del sodalizio che rappresentiamo, ci troveremmo nella situazione di dover sospendere il servizio. Mi auguro ed auspico che comprendiate la Ns situazione e sosteniate il Ns sforzo assecondando questa Ns richiesta.

Grazie per la disponibilità che potrete riservarci.

Consiglio Tennis Oggiono”